Gara saldatura

LA GARA SI TERRA’ DOMENICA 21 MAGGIO alle ore 12.00

Alla fiera Roboval non può mancare la regina delle arti maker.. la saldatura a stagno!

Pronti per sfidare gli altri maker all’ultima saldatura?

Quest’anno abbiamo organizzato una nuova gara per mettere alla prova le vostre doti di elettronica: ai partecipanti verrà fornito un circuito stampato realizzato appositamente dai fabber del Verona FabLab ed un set di componenti da saldare. Vincerà il più veloce e il più abile!

Come fare per partecipare?

La partecipazione ha un costo di 10€ che servono per pagare il materiale (la scheda saldata resterà di proprietà del partecipante).

Compila questo modulo per prenotarti per la gara!

mastro girppo

 

REGOLAMENTO

1. Introduzione

Oggetto del presente regolamento è lo svolgimento della gara di saldatura a stagno organizzata nell’ambito della fiera Roboval. Tutti i partecipanti al contest dichiarano di accettare e aderire integralmente al presente regolamento.
La copia più aggiornata di questo regolamento può essere scaricata dal sito www.roboval.it.

2. Oggetto del contest

Lo scopo della gara è quello di montare e saldare dei componenti su un PCB (Printed circuit board) nel minor tempo possibile e con la miglior qualità di saldatura. Il circuito, una volta completato, verrà collaudato per verificarne il funzionamento e una giuria di esperti valuterà la qualità delle saldature.

3. Partecipanti e iscrizioni

Al contest possono partecipare solo singoli individui.
I concorrenti minorenni devono essere accompagnati da un adulto maggiorenne (che non deve per forza partecipare, basta sia presente all’evento).
Le iscrizioni verranno raccolte attraverso il sito web www.roboval.it oppure il giorno stesso della gara fino ad esaurimento dei posti disponibili.

4. Attrezzature, oneri e costi

Ai partecipanti è richiesto l’uso dei propri strumenti di lavoro (quindi non forniti dall’organizzazione). Le attrezzature concesse sono:

  • saldatore a punta
  • stagno senza piombo in filo
  • tronchese taglio raso

Per la sicurezza dei partecipanti è richiesto l’uso di occhiali di protezione.
Per la partecipazione alla gara viene richiesto un contributo di 10 euro per coprire il costo dei della scheda e dei componenti forniti e che poi rimarranno al concorrente.
Da segnalare che il circuito, se assemblato correttamente, sarà perfettamente funzionante e potrà essere riutilizzato come piattaforma di prototipazione elettronica (programmabile in ambiente “Arduino”).

5. Svolgimento della gara

La gara viene suddivisa in 3 sprint distinti della durata massima di 5 minuti. All’inizio di ogni sprint verranno consegnati ai partecipanti i componenti da montare e le istruzioni di posizionamento degli stessi.
Allo scadere dei 5 minuti concessi per ogni sprint anche chi non ha finito di saldare i componenti deve interrompere la prova per passare allo sprint successivo (potrà terminare il montaggio dopo la gara).
Al termine dei tre sprint verrà creata una classifica dividendo il tempo totale disponibile per la somma dei tempi di esecuzione dei tre sprint di ciascun concorrente. Ai concorrenti che avranno sforato i 5 minuti verranno attribuiti 20 secondi di penalità per ogni sforamento.
Successivamente la giuria esaminerà le saldature di tutti i concorrenti ed esprimerà un voto da 0 (pessima qualità saldature e pessimo posizionamento dei componenti) a 10 (ottima qualità delle saldature e ottimo posizionamento dei componenti) che andrà a moltiplicare il valore della classifica di tempo.
Infine verrà verificata la funzionalità delle schede caricando un firmware appositamente realizzato. Alle schede funzionanti verrà assegnato un bonus di 2 punti.
Ecco un esempio di classifica:

Nome t. I sprint t. II sprint t. III sprint class. tempo Voto giuria Bonus Totale
Conc.1 180s 200s 210s 1.53* 8 +2 14.24
Conc.2 250s 280s 300s+20s** 1.05 7 0 7.35

* formula = 900s/(180+200+210)
**20 secondi di penalità per aver sforato i 5 minuti dello sprint

6. Comportamento in gara

Vista la natura ludico-educativa del contest viene richiesto a tutti i concorrenti di mantenere un comportamento corretto e rispettoso degli altri e di porre particolare attenzione alla sicurezza ed all’uso degli strumenti necessari. Eccedere nell’agonismo competitivo e velocità non è sinonimo di una buona realizzazione.
È vietato in ogni modo ostacolare lo svolgimento della gara degli altri partecipanti sia in maniera diretta che indiretta (interferenze, suggerimenti, etc.).
Eventuali comportamenti scorretti verranno sanzionati con l’esclusione dalla gara ad insindacabile giudizio del Comitato Organizzatore.

7. Premiazioni

Al termine della gara verrà stilata la classifica definitiva e verranno attribuiti i seguenti premi:
1° classificato: 150 crediti Verona FabLab
2° classificato: 100 crediti Verona FabLab
3° classificato: 50 crediti Verona FabLab

8. Conclusione

Ogni singolo concorrente nell’atto dell’iscrizione accetta e si impegna a rispettare il regolamento di cui sopra, in tutte le sue parti e in tutte le eventuali variazioni successive effettuate dal Comitato Organizzatore e pubblicate su www.roboval.it.
L’Associazione si esonera da eventuali danni causati dall’errato utilizzo dei componenti e degli strumenti da parte dei partecipanti.
Si consiglia a tutti i partecipanti di consultare periodicamente il sito internet www.roboval.it, attraverso il quale il Comitato Organizzatore comunicherà variazioni e avvisi, nonché le risposte a domande di interesse generale.
Per ulteriori informazioni scrivere a  info@roboval.it.